museovirtualepinopascali.it logo
« < >

Da Sud a Nord
Gianni Leone


Direzione scientifica: Rosalba Branà
Responsabile della comunicazione: Santa Nastro
In collaborazione con: myphotoportal.com
Pubblicazione: Giugno 2020

Slideshow
Avvia proiezione fullscreen


"È in noi che i paesaggi hanno paesaggio. Perciò se li immagino li creo; se li creo esistono; se esistono li vedo. La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo."
Il libro dell'inquietudine, Fernando Pessoa

Bisogna partire da Viaggio in Italia, la mostra inaugurata a Bari in Pinacoteca nel 1984 a cura di Luigi Ghirri, Gianni Leone, Enzo Velati. Accompagnata da un prestigioso e ormai introvabile catalogo, quella mostra, nata nei primi anni Ottanta, sarebbe diventata un’importante spartiacque tra il prima, la fotografia del belpaese e cartolinesca e il dopo, l’avvio di un nuovo processo di ricerca di una nuova identità nazionale e territoriale.
Leggi tutto...
Gianni Leone prosegue ancora oggi il suo viaggio in Italia, la mostra che raccoglie fotografie dal 1979 sino ad anni recenti, percorre idealmente e a ritroso un camminamento da Sud verso Nord. L’idea è, in questo difficile periodo legato all’emergenza sanitaria dovuta al Covid, legare il nostro territorio ad altri del Nord particolarmente colpiti da questa emergenza.
Pertanto la scelta curatoriale si sofferma solo su fotografie legate al paesaggio, all’uomo che lo abita e lo trasforma. Ma cosa si intende precisamente per fotografia di paesaggio? Il concetto è complesso e fa chiaramente riferimento al rapporto dell’uomo sulla natura, e specularmente alla percezione che l’uomo ha dell’habitat urbano o campestre in cui vive.
Per Gianni Leone il paesaggio è un altrove teorico, è un complesso sistema di segni, è il luogo del pensiero ma non della nostalgia, poiché questa appartiene ai viaggiatori seriali mentre lui è un sedentario e il suo piacere più grande è tornare a casa. Luigi Ghirri sosteneva che la disaffezione verso le problematiche ambientali possa derivare dall’incapacità dell’uomo di relazionarsi con la rappresentazione dell’ambiente stesso. Quindi fotografare il paesaggio può divenire un atto politico e culturale di forte impatto sociale.
Nel 1985, un anno dopo Viaggio in Italia, sarà pubblicato ‘Narratori delle pianure’ di Gianni Celati, racconti di viaggi interiori alla ricerca di paesaggi dell’anima, lungo lo scorrere del Po sino alla foce, al mare. Gianni Celati e Luigi Ghirri sono persone molto care a Gianni Leone, i racconti e le fotografie di Celati e Ghirri procedono quasi all’unisono, l’uno complice dell’altro, entrambi vanno all’essenza delle parole e delle immagini, colpiscono il cuore per la malinconia che vi si respira, per la rarefazione del pensiero. Anche il nostro autore ama e percorre pianure, costeggia il mare, con passo lento attraversando il fluire del tempo e i cambiamenti di luce. Le flânerie è un concetto che ben si addice a Leone, con la fotografia si appropria lentamente dei luoghi, vi indugia senza fretta, senza retorica e ancora una volta gli viene incontro Gianni Celati che in Verso la foce scrive ‘tutti i luoghi faranno la stessa fine, diventeranno solo astrazioni segnaletiche...’
Percorrere il paesaggio comporta la fatica del conoscere, il nostro autore lo fa attraverso i tagli e la messa a fuoco, catturando dettagli e segni minimi ma essenziali. A Leone interessa il riconoscimento dei luoghi? Credo di no, è interessato al sistema dei segni che va a costruire con la scelta dell’inquadratura, il gioco delle forme, una visione prospettica quasi sempre centrale, ad indicare la propria e unica presenza. Di fatto la presenza umana è irrilevante, poiché il nostro autore preferisce fotografare in solitudine, si percepisce il piacere di essere solo con se stesso, l’altrui presenza umana è solo evocata. La fotografia si presenta non come rappresentazione della realtà ma quale tentativo di sintesi tra memoria, attese, fluire del tempo. Come scrittori quali Pessoa, Tabucchi, Celati anche Leone, narratore per immagini, svela quello che c’è di nascosto sotto l’inquadratura di una spiaggia, di un habitat urbano, di uno spazio aperto all’orizzonte. L’inquadratura è solo una parte del racconto, poi c’è il non detto: alcuni anni addietro Gianni Leone intitolò, non a caso, una sua raccolta di fotografie POI. Come per un testo scritto si deve saper leggere tra le righe, l’autore conduce il lettore di immagini a cercare quello che è rimasto fuori dall’inquadratura ma che si può intuire o inventare con il pensiero.
Una Fotografia mai descrittiva, non regolamentata da criteri codificati, solo suggestioni e microstorie che stimolano il nostro pensiero e il nostro sguardo. In ogni immagine avvertiamo la distanza minima che Leone interpone tra sé e quello che vuole disvelarci, quella zona di mistero, quel tempo sospeso tra rappresentazione della realtà e l’illusione della realtà, quell’eterno dualismo in cui si muove la fotografia da sempre, verità e inganno. Arrivati in prossimità della verità, nel momento dello scatto vi è tutto il pensiero di chi lo realizza, le sue emozioni, le sue percezioni. Leone fotografa la Puglia, l’Emilia Romagna, il Trentino Alto Adige… Posti lontani e differenti eppure il linguaggio è lo stesso, stesse atmosfere, l’attesa di svelare ancora quel non-detto, il lato nascosto della realtà. Si entra in una fotografia di Gianni Leone per cogliere un frammento di vita reale e se ne esce con un dubbio in più.

Rosalba Branà
Direttrice Fondazione Pino Pascali



Gianni Leone, biografia
Gianni Leone nasce nel 1939 a Bari, nella cui Università ha insegnato Storia delle dottrine politiche. Inizia a fotografare nel 1979 nel contesto di un'intensa attività di animazione culturale: dal 1981 al 1983 dirige la galleria Spazio Immagine dove espone la prima ricerca, Letture, e fino al 1983 promuove gli "Incontri di Spazio Immagine", intesi cicli di conferenze e letture, affiancati da esposizioni monografiche, di respiro nazionale e internazionale.
Leggi tutto...
Tra gli altri invita Luigi Ghirri, Mario Cresci, Giovanni Chiaramonte - che lo invita alla collettiva Luogo e identità della Fotografia contemporanea Europea (1982) - e Guido Guidi. La sua opera fotografica, centrata su una personalissima declinazione della ricerca critica del linguaggio dell’immagine e della memoria, si dispiega in più di trent’anni di viaggi, spesso ritorni, raccontati con fotografie in bianco e nero e poi, dal 1994, a colori. Ha svolto collaborazioni e ricerche come Fasti barocchi (sul barocco napoletano, 1984), il fondamentale Viaggio in Italia, Giardini d'Europa (1988), Ritorno al mare (1994), Nuovo Paesaggio italiano (1998), Mediterranea, Verde e Vintage (2005, 2008), e le più recenti Poi (2010) e Casa Ghirri (2011), intense riflessioni sugli spazi della perdita. Leone continua a realizzare i suoi Vaghi Paesaggi, vedute del vagabondare, della bellezza, dell'indeterminazione splendida e continuamente mutevole dall'esterno in cui, imperfettamente, ci si specchia. Nel 2016 su invito della Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare espone una mostra di oltre 100 fotografie in bianco e nero e colore dal titolo Inventario. Ancora nel 2016 Beppe Sebaste lo invita alla collettiva che inaugura la sua Stanza/Ci sono cieli dappertutto a Narni. Sempre a Narni, nel 2017, è ancora Sebaste che espone per la prima volta La casa e le stagioni, per ricordare di Luigi e Paola Ghirri le foto scattate nel casale di Roncocesi da Gianni Leone, Daniele De Lonti e Vittorio Fossati. Nel 2019, ancora nella Fondazione Pino Pascali, partecipa alla mostra Viandanti a Sud a cura di Rosalba Branà.



Courtesy
Per tutte le fotografie: Courtesy Gianni Leone
Le fotografie presenti in mostra (fuorché Autoritratto) sono esposte nelle collezioni di Fondazione Pino Pascali, Polignano a Mare e CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma.
 
Autoritratto, 2011
Stampa su carta fotografica
1 / 56 enlarge slideshow

Autoritratto, 2011
Stampa su carta fotografica
 
Bari Palese, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
2 / 56 enlarge slideshow

Bari Palese, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari San Cataldo, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
3 / 56 enlarge slideshow

Bari San Cataldo, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari Santo Spirito, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
4 / 56 enlarge slideshow

Bari Santo Spirito, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1979
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
5 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1979
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1979
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
6 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1979
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1981
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
7 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1981
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
8 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
9 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
10 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
11 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
12 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1985
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
13 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1985
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
14 / 56 enlarge slideshow

Bari, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Bari, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
15 / 56 enlarge slideshow

Bari, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Adelfia, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
16 / 56 enlarge slideshow

Adelfia, 1983
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Cisternino, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
17 / 56 enlarge slideshow

Cisternino, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Fasano Via Traiana, 2012
Stampa inkjet su carta cotone fine art
18 / 56 enlarge slideshow

Fasano Via Traiana, 2012
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Gargano, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
19 / 56 enlarge slideshow

Gargano, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Gargano, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
20 / 56 enlarge slideshow

Gargano, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Inventario, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
21 / 56 enlarge slideshow

Inventario, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Inventario, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
22 / 56 enlarge slideshow

Inventario, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Santa Maria di Leuca, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
23 / 56 enlarge slideshow

Santa Maria di Leuca, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Santa Maria di Leuca, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
24 / 56 enlarge slideshow

Santa Maria di Leuca, 1998
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Lucera, 2006
Stampa inkjet su carta cotone
25 / 56 enlarge slideshow

Lucera, 2006
Stampa inkjet su carta cotone
 
Molfetta, 1997
Stampa inkjet su carta cotone
26 / 56 enlarge slideshow

Molfetta, 1997
Stampa inkjet su carta cotone
 
Polignano a Mare, 2014
Stampa inkjet su carta cotone
27 / 56 enlarge slideshow

Polignano a Mare, 2014
Stampa inkjet su carta cotone
 
Polignano a Mare San Vito, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
28 / 56 enlarge slideshow

Polignano a Mare San Vito, 1982
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Polignano a Mare, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
29 / 56 enlarge slideshow

Polignano a Mare, 2015
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Fasano Savelletri, 1987
Stampa inkjet su carta cotone fine art
30 / 56 enlarge slideshow

Fasano Savelletri, 1987
Stampa inkjet su carta cotone fine art
 
Trani, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
31 / 56 enlarge slideshow

Trani, 1984
Fotografia B/N inkjet su carta cotone fine art
 
Metaponto, 1997
Stampa Lambda
32 / 56 enlarge slideshow

Metaponto, 1997
Stampa Lambda
 
Metaponto, 1997
Stampa Lambda
33 / 56 enlarge slideshow

Metaponto, 1997
Stampa Lambda
 
Metaponto, 1996
Stampa Lambda
34 / 56 enlarge slideshow

Metaponto, 1996
Stampa Lambda
 
Positano, 1997
Stampa Lambda
35 / 56 enlarge slideshow

Positano, 1997
Stampa Lambda
 
Capri, 1998
Stampa Lambda
36 / 56 enlarge slideshow

Capri, 1998
Stampa Lambda
 
Capri, 1998
Stampa Lambda
37 / 56 enlarge slideshow

Capri, 1998
Stampa Lambda
 
Abbruzzo, 2002
Stampa Lambda
38 / 56 enlarge slideshow

Abbruzzo, 2002
Stampa Lambda
 
Tivoli, 2012
Stampa Lambda
39 / 56 enlarge slideshow

Tivoli, 2012
Stampa Lambda
 
Tivoli Villa Adriana, 2012
Stampa Lambda
40 / 56 enlarge slideshow

Tivoli Villa Adriana, 2012
Stampa Lambda
 
Urbino, 2005
Stampa Lambda
41 / 56 enlarge slideshow

Urbino, 2005
Stampa Lambda
 
Spoleto, 1996
Stampa Lambda
42 / 56 enlarge slideshow

Spoleto, 1996
Stampa Lambda
 
Montefalco, 2005
Stampa Lambda
43 / 56 enlarge slideshow

Montefalco, 2005
Stampa Lambda
 
Siena Bagno Vignoni, 2009
Stampa Lambda
44 / 56 enlarge slideshow

Siena Bagno Vignoni, 2009
Stampa Lambda
 
San Gimignano, 2006
Stampa Lambda
45 / 56 enlarge slideshow

San Gimignano, 2006
Stampa Lambda
 
San Gimignano, 1997
Stampa Lambda
46 / 56 enlarge slideshow

San Gimignano, 1997
Stampa Lambda
 
Reggio Emilia, 2011
Stampa Lambda
47 / 56 enlarge slideshow

Reggio Emilia, 2011
Stampa Lambda
 
Carpi, 1997
Stampa Lambda
48 / 56 enlarge slideshow

Carpi, 1997
Stampa Lambda
 
Luzzara, 1998
Stampa Lambda
49 / 56 enlarge slideshow

Luzzara, 1998
Stampa Lambda
 
Friuli, 2008
Stampa Lambda
50 / 56 enlarge slideshow

Friuli, 2008
Stampa Lambda
 
Friuli, 2008
Stampa Lambda
51 / 56 enlarge slideshow

Friuli, 2008
Stampa Lambda
 
Castelrotto, 2011
Stampa Lambda
52 / 56 enlarge slideshow

Castelrotto, 2011
Stampa Lambda
 
Curon Venosta, 2012
Stampa Lambda
53 / 56 enlarge slideshow

Curon Venosta, 2012
Stampa Lambda
 
Sudtirolo, 1996
Stampa Lambda
54 / 56 enlarge slideshow

Sudtirolo, 1996
Stampa Lambda
 
Fiume Po, 1997
Stampa Lambda
55 / 56 enlarge slideshow

Fiume Po, 1997
Stampa Lambda
 
Sudtirolo, 2011
Stampa Lambda
56 / 56 enlarge slideshow

Sudtirolo, 2011
Stampa Lambda
Share
Link
https://www.museovirtualepinopascali.it/da_sud_a_nord_gianni_leone-p22002
CLOSE
loading